Consigli per contrastare l’invecchiamento del Pavimento Pelvico | Salute Pavimento Pelvico

Come tutto il nostro organismo, anche la muscolatura del pavimento pelvico invecchia: gli organi e i legamenti perdono di elasticità. Il pavimento pelvico diventa meno tonico e diminuisce anche la sua capacità di ritenzione. Un allenamento regolare del pavimento pelvico è importante ed è consigliato già in giovane età. Se la muscolatura del pavimento pelvico perde leggermente tono, non vi è motivo di preoccupazione. Nel caso in cui questo processo di invecchiamento fosse più intenso, potrebbero insorgere vari disturbi particolarmente fastidiosi come incontinenza urinaria e fecale, prolasso di utero e altri organi.

FATTORI DI RISCHIO
Vi sono alcuni fattori di rischio che possono favorire l’invecchiamento precoce del nostro pavimento pelvico:

  • un pavimento pelvico non allenato: senza un giusto allenamento è difficile contrapporsi all’invecchiamento precoce dei muscoli del pavimento pelvico e di conseguenza i nostri muscoli perderanno più facilmente il loro tono muscolare.
  • gravidanze e parti: con il parto il pavimento pelvico viene sollecitato in manieraboxestrema e se non è allenato, con il tempo perde inevitabilmente la sua elasticità.
  • sollevamento di carichi pesanti: uno sforzo frequente sollecita in modo sproporzionato il pavimento pelvico
  • ormoni: con l’insorgere della menopausa la produzione di estrogeni nella donna rallenta e questo ha un effetto negativo sulla muscolatura del pavimento pelvico.
  • sovrappeso: il pavimento pelvico delle persone in sovrappeso è sollecitato maggiormente durante lo svolgimento delle sue funzioni.
  • età: con l’invecchiamento anche il tono muscolare diminuisce.

COME EVITARE CHE IL MIO PAVIMENTO PELVICO INVECCHI?
ALLENALO! Il segreto per contrastare tutti i fattori di rischio sopra elencati è quello di allenare quei muscoli che compongono il pavimento pelvico. Ti raccomandiamo di rivolgerti ad uno specialista per una spiegazione dettagliata sulle metodiche di allenamento del pavimento pelvico. Psicoterapeuti e ostetriche, specializzati ad esempio negli esercizi per la ripresa della funzionalità della muscolatura del pavimento pelvico, possono indicarti le migliori tecniche.
La cosa più importante per l’allenamento del pavimento pelvico è avere sempre motivazione personale, regolarità e tenacia. Dedicagli un po’ di tempo e il tuo corpo te ne sarà grato.

INIZIA A PRENDERE CONSAPEVOLEZZA DEI MUSCOLI DEL TUO PAVIMENTO PELVICO
Ad esempio durante la minzione prova ad interrompere il flusso di urina. Concentrati sui muscoli che utilizzi: sono proprio i muscoli che dovrai allenare! L’individuazione dei muscoli corretti è molto importante. Numerosi studi hanno dimostrato che il 30% delle donne che vorrebbero allenare il pavimento pelvico, non lo fanno correttamente. Una volta imparato a localizzare correttamente questi muscoli, dovresti allenarli con regolarità, idealmente da una a massimo tre volte al giorno.
Per ottenere risultati più rapidi, puoi allenarti con le palline vaginali MEDIballs® Secret: con il loro impiego si potranno migliorare i risultati rispetto al solo esercizio mirato e già con pochi minuti al giorno si noteranno i primi progressi. Le MEDIballs® Secret sono un metodo semplice e risulta efficace già dopo poche settimane di utilizzo costante. E’ importante che gli esercizi vengano svolti con regolarità e in modo corretto. Non aspettare che il tuo pavimento pelvico invecchi!

Buon allenamento!

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress